“I profumi della Murgia Pugliese” : Il Canestrato DOP

Un regalo veramente anti crisi e gustoso? Andate in Puglia e, precisamente nel’affascinate murgia pugliese, dove vari caseifici producono questo capolavoro ottenuto da latte ovino. Il Latte –  ovino – arriva due volte la giorno direttamente dagli allevamenti situati sul parco dell’alta murgia.

Canestrato Pugliese
Canestrato Pugliese

 

Un territorio a vocazione pastorale sin dal neolitico, ed arricchito nel corso degli anni dalla transumanza delle greggi provenienti dall’Abruzzo. Simbolo incontrastato della murgia è Il Castel del Monte, edificato dal grande Federico II di Svevia.

 

 

 

Caciocavallo e Canestrato Dop, Burrate, primo sale, crema di ricotta di pecora e fiordilatte, sono alcuni dei prodotti che concorrono al successo ed alla valorizzazione della murgia barese. Il nome è ricavato dal contenitore di giunco utilizzato nel passato.

 

Canestrato Pugliese
Canestrato Pugliese

 

Dopo una rottura a chicco di mais, la cagliata passa nei canestri, in seguito vaporizzato e messo in salamoia per 48 ore. La stagionatura, dai 4 ai 12 mesi, è cadenzata da frequenti spazzolature e da continui massaggi con olio extravergine di oliva, in modo da proteggerlo, tanto da dargli una colorazione esterna nocciola.

Le forme dal peso di 7-8 kg, al taglio presentano un’occhiatura rada. L’aroma è intenso consentori che riportano alle erbe murgiane e, dal sapore unico. Per gli altri prodotti non resta che visitarlo.